Ingrandisci testo Riduci testo Stampa
Scrivi commento Leggi commenti Invia ad un amico

Depurati con la Terapia Gerson

Succhi di frutta e verdura fresca per disintossicare il corpo, prevenire e curare le malattie croniche

Margaret Straus - 10/05/2013




La terapia nutrizionale del dottor Max Gerson per la guarigione e prevenzione del cancro e di altre malattie “incurabili” è un approccio totale al problema delle malattie croniche.

Gerson ha osservato che «ristabilendo il meccanismo risanatore del corpo», cioè correggendo le turbe del metabolismo che portano allo sviluppo delle malattie croniche, tutti i sistemi dell’organismo possono ritornare al giusto funzionamento. Il corso delle malattie croniche, cancro incluso, può così essere invertito. Il dottor Gerson sostiene che nel cancro è decisivo il mutamento del quadro patologico generale, e non locale. In altre parole il cancro è una malattia non-specifica, e di conseguenza anche la terapia è non-specifica.

La terapia Gerson è impiegata con pazienti di ogni età, affetti da ogni tipo di cancro, e si adatta anche al trattamento di malattie croniche non maligne: dall’asma al diabete, dall’artrite alla sclerosi multipla, dalle malattie cardiovascolari a quelle cosiddette autoimmuni. La guarigione da patologie non maligne è quasi routine, a meno che i danni causati dal prolungato utilizzo di certi tipi di farmaci non siano troppo devastanti.

Come funziona

La terapia si articola in tre stadi. La prima fase è la disintossicazione: si realizza somministrando ai pazienti notevoli quantitativi di succhi di frutta e di verdura biologica fresca, uno speciale passato che stimola l’eliminazione attraverso i reni, e un grande numero di clisteri di caffè (biologico), poiché la caffeina serve ad aprire i dotti biliari che liberano grandi masse di materiale tossico.

I succhi freschi contribuiscono anche alla seconda parte della terapia: aiutano il corpo a ottenere le sostanze nutrienti essenziali, i minerali e le vitamine in forma facilmente digeribile. In questa seconda fase vengono somministrati altri alimenti: frutta e verdure, crudi o appena cotti, rigorosamente coltivati con sistemi biologici, insalate verdi e il passato già citato, preparato di fresco con verdure ed erbe specifiche.
I succhi stimolano inoltre il fegato e i reni a eliminare le tossine accumulate.

La terza fase del trattamento è la terapia epatica di sostegno sotto forma di ioduro organico e inorganico, notevoli quantitativi di una combinazione di tre sali di potassio in soluzione al 10% (acetato, gluconato e fosfato di potassio), enzimi pancreatici e vitamina B3.

È risaputo che nelle patologie croniche e infiammatorie il corpo è in uno stato acido. La dieta Gerson è altamente
alcalinizzante e questo è senz’altro uno dei motivi del suo successo.
L’ossigenazione del sangue, il funzionamento degli enzimi pancreatici, il debellamento dei radicali liberi, sono solo alcune delle attività che dipendono da un pH alcalino. Il Gerson Institute di San Diego (www.gerson.org) possiede la documentazione di centinaia di casi di patologie “incurabili” completamente risolte con la terapia Gerson.

Prevenzione ed Epigenetica

Chiaramente, se risolvere i problemi principali della malattia degenerativa – tossicità e carenze secondo Gerson – porta alla guarigione del paziente, l’adozione di una dieta basata su piante biologiche, preparate al momento, senza sale o grassi aggiunti, un’attenzione al buon funzionamento del sistema eliminatorio del corpo, l’evitare tossine da fumo, alcol, prodotti per la bellezza, farmaci, inquinamento di varia natura dovrebbero essere la ricetta per la prevenzione. Inoltre, una mente serena e del movimento quotidiano hanno una indubbia importanza.

Ultimamente la scienza dell’Epigenetica ha confermato indirettamente le idee di Gerson: l’eredità genetica è solo minimamente determinante del destino dell’individuo per quanto riguarda la salute. È stato dimostrato oltre ogni dubbio che il consumo di certe verdure impedisce a disturbi potenzialmente presenti nei geni di esprimersi.

Dove e come praticare la terapia

In Europa esiste un Health Centre nelle colline appena fuori Budapest dove in sessioni di due settimane viene insegnata ai pazienti e ai loro familiari la pratica della Terapia Gerson sotto la guida di medici e terapisti, alcuni dei quali sono dei pazienti guariti. Ai pazienti viene insegnata la dieta e la preparazione dei succhi e, dopo il ritorno a casa, i medici del centro rimangono a disposizione per consultazioni telefoniche (www.gerson.hu; info@gerson.hu).

In Italia trovare assistenza qualificata nella pratica della terapia non è facile: sono pochissime le persone con sufficiente esperienza per seguire malati gravi. Per notizie a proposito di conferenze e seminari e per informazione su dove reperire il necessario per seguire la terapia, si può contattare l’autrice di questo articolo presso associazione.gerson@gmail.com.

 

Il Nuovo Numero di Vivi Consapevole!

 

Ecco come ottenerla:

Macrolibrarsi.itIn Omaggio acquistando su Macrolibrarsi.it, ricevi gratuitamente la rivista per ogni ordine effettuato fino ad esaurimento scorte, poi riceverai il pdf.

NOVITA! App ViviConsapevoleApp ViviConsapevole, scarica gratuitamente la App per iPad e iPhone! troverai anche tutti i vecchi numeri di ViviConsapevole!

Ebook ViviConsapevoleEbook ViviConsapevole, scarica gratuitamente la versione digitale della rivista per leggerla sul pc, tablet e smarthphone.




Articolo tratto dalla rivista nr. 32


Condividi questo articolo

  • Share this post on Facebook
  • Tweet about this post
  • Share this post on Google
  • Share this post on Delicious


Categorie: Alimentazione e salute

Guarire con il Metodo Gerson

Editore: 

Categorie: Medicina Naturale e Salute

Prezzo: 16,58€ (invece di 19,50€ )


Scrivi il tuo commento

Per farlo è necessario eseguire il login. Se invece non sei ancora registrato puoi farlo ora. Login - Registrati