Ingrandisci testo Riduci testo Stampa
Scrivi commento Leggi commenti Invia ad un amico

Disintossica l’organismo con la doccia interna di ACQUA E LIMONE

Una semplice ricetta per riequilibrare il corpo ed eliminare le tossine

Simona Oberhammer - 26/10/2016




Nella mia professione di naturopata sono sempre andata alla ricerca di rimedi facili, veloci ed efficaci. Uno di questi è proprio l’acqua e limone bevuta al mattino al risveglio. Se la assumi nel modo che spiegherò in questo articolo farai una vera e propria “doccia interna”: ti aiuterà a eliminare scorie e tossine

Il corpo ha bisogno di essere pulito anche dentro, non solo fuori 

Ogni giorno ciascuno di noi si occupa della propria igiene personale, facendo la doccia o il bagno, lavando i denti, periodicamente i capelli. Ma succede la stessa cosa per quanto riguarda l’interno del nostro corpo? Purtroppo la risposta spesso è: no. Non ci si occupa con la stessa cura e attenzione della pulizia interna del corpo.

Come conseguenza, nell’organismo si accumulano scorie e tossine che nel tempo lo inquinano e lo affaticano, e possono causare anche malattia. Gli eccessi di tossine nel corpo infatti, se non eliminati, sono causa di affaticamento, perdita di vitalità, stanchezza, problemi cutanei, ritenzione idrica, infiammazioni ginecologiche, mal di testa, disturbi digestivi o intestinali, dolori articolari, pancia gonfia e tanti altri. Anche i problemi estetici, come le imperfezioni della pelle o la cellulite, sono spesso collegati all’eccesso di tossine. 

Il mattino è importante “lavare il corpo dentro” 

Momento fondamentale della giornata per occuparsi della disintossicazione è proprio il mattino. Durante la notte, infatti, l’organismo (non essendo impegnato in altre attività) si dedica alla pulizia delle scorie che, al risveglio, vanno eliminate prima possibile: la doccia interna con acqua e limone aiuta in questo. 

La ricetta base dell’acqua e limone

Ecco come preparare l’acqua e limone.

  • 300-400 ml di acqua minerale naturale
  • ½ o 1 limone
     

Riscalda l’acqua fino a 45 gradi circa. Nel frattempo spremi il limone. Quindi versa l’acqua riscaldata nella tazza e aggiungi il succo, filtrandolo con un colino, se necessario. Infine aggiungi la cannuccia, e la tua doccia interna è pronta!

Come preparare bene l’acqua e limone 

Ecco i 4 principali consigli, secondo la mia esperienza di naturopata, per trasformare la semplice bevanda dell’acqua e limone in una doccia interna purificante. 

Il quantitativo di acqua 

Deve essere abbondante se vuoi pulirti bene: la doccia interna, così come l’ho ideata, richiede 300 o meglio 400 ml di liquido. Spesso viene consigliato un quantitativo d’acqua inferiore. Si dice genericamente di versare il succo di limone in un bicchiere di acqua. Ma in questo modo il quantitativo è troppo scarso per ottenere un lavaggio efficace. È come farsi la doccia con poca acqua. È necessario un corretto apporto di liquido per diluire le tossine e ottenere una pulizia interna. 

La giusta temperatura 

La doccia interna con acqua e limone va fatta tiepida- calda. La temperatura consigliata va dai 40 ai 45 °C, in modo da preservare la vitamina C e i bioflavonoidi, che sono termolabili e al di sopra di queste temperature vengono inattivati. È bene invece evitare di fare la doccia interna con acqua fredda o a temperatura ambiente: si riducono gli effetti depurativi perché il calore esercita un effetto purificante. 

Usa la cannuccia 

Bevi la tua acqua e limone sempre con la cannuccia. Se assunta tutti i giorni, questa bevanda può danneggiare lo smalto dei denti. Scegli una cannuccia di plastica, del tipo largo, in modo da aspirare facilmente il liquido. 

Le modalità per assumerlo

La bevanda deve essere la prima cosa da assumere appena alzati. Si lascia così il giusto spazio tra l’assunzione della bevanda e la colazione – il tempo di lavarsi e vestirsi – in modo che l’acqua e limone possano agire come rimedio purificante, non disturbato dalla presenza di cibo. 

Le controindicazioni 

La doccia interna con acqua e limone, eseguita con tutte le accortezze, è un rimedio che ha poche controindicazioni. Va invece utilizzata con attenzione in caso di gastrite, ulcera, iperacidità gastrica cronica o altre infiammazioni gastriche. 

Per quanto tempo va assunto

Le persone mi fanno molto spesso questa domanda durante i miei corsi o sul mio sito. La risposta è semplice: sempre. Come ci laviamo ogni giorno (e non pensiamo certo di smettere!), così ogni giorno dobbiamo fare la nostra doccia interna, per pulirci “dentro”. Gli effetti benefici si faranno presto sentire. 

 

Il Nuovo Numero di Vivi Consapevole!

 

Ecco come ottenerla:

Macrolibrarsi.itIn Omaggio acquistando su Macrolibrarsi.it, ricevi gratuitamente la rivista per ogni ordine effettuato fino ad esaurimento scorte, poi riceverai il pdf.

NOVITA! App ViviConsapevoleApp ViviConsapevole, scarica gratuitamente la App per iPad e iPhone! troverai anche tutti i vecchi numeri di ViviConsapevole!

Ebook ViviConsapevoleEbook ViviConsapevole, scarica gratuitamente la versione digitale della rivista per leggerla sul pc, tablet e smarthphone.




Articolo tratto dalla rivista nr. 46


Condividi questo articolo

  • Share this post on Facebook
  • Tweet about this post
  • Share this post on Google
  • Share this post on Delicious


Categorie: Critica al Sistema Sanitario

Curarsi con Acqua e Limone

Editore: Macro Edizioni

Prezzo: 5,02€ (invece di 5,90€ )


Scrivi il tuo commento

Per farlo è necessario eseguire il login. Se invece non sei ancora registrato puoi farlo ora. Login - Registrati