Ingrandisci testo Riduci testo Stampa
Scrivi commento Leggi commenti Invia ad un amico

L’ambiente giusto per studiare

I consigli per rendere lo spazio dedicato allo studio un luogo di serenità e crescita

Alessandra Tondi - 18/10/2017




Un luogo dedicato allo studio può essere individuato in una zona del soggiorno o in una stanza dedicata, ma per i ragazzi in età scolare è importante definire uno spazio che possa essere considerato personale.

Generalmente nell’età dell’adolescenza si cerca di affermare la propria personalità e spesso questo tipo di comportamento crea contrasto con il mondo degli adulti, determinando situazioni di tensione che si riflettono sull’umore.

Inoltre un sistema scolastico vissuto come opprimente e competitivo, può diventare motivo di isolamento così come troppi stimoli sensoriali e visivi che possono causare stati di malumore e malessere.

Per questo i ragazzi hanno bisogno di un luogo privato e tranquillo in cui ritirarsi per isolarsi dalle pressioni che avvertono all’esterno e dove trovare un proprio stato dell’essere nel quale sentirsi sereni e protetti.

Lo spazio per lo studio

Lo spazio dello studio deve quindi avere caratteristiche precise che tengano conto dei differenti fattori che contribuiscono a creare uno stato di serenità ed equilibrio.

Vanno quindi considerati diversi livelli di intervento al fine di creare quelle condizioni che possano determinare l’espressione di sé e armonizzare stati di tensione e stress. Lo spazio, la camera, la casa, possono essere studiati come luoghi che contribuiscono a creare uno stato di benessere e salute.

È importante fare attenzione all’inquinamento da polveri e smog e ai campi elettromagnetici che si determinano da apparati presenti nella stanza e adottare accorgimenti che producano una schermatura o possano modificare il campo elettromagnetico.

Alcuni cristalli come la shunghite o differenti tipi di piante come ad esempio il cactus peruvianus o la tillandsia cyanea, generalmente aiutano a contrastare gli effetti dell’elettrosmog, mentre altre piante come la Lingua di Suocera o la Spatifillo, hanno la capacità di ridurre le tossine e gli agenti inquinanti.

Altro aspetto determinante è rappresentato dai flussi di energia che provengono dagli oggetti di arredo e dai colori utilizzati. Ogni elemento fisico ha in sé una energia che si esprime nell’ambiente in cui si trova: meglio preferire l’utilizzo di materiali naturali trattati con vernici ecologiche.

I colori aiutano la concentrazione

Curare e progettare gli ambienti utilizzando colori caldi o freddi aiuta a stimolare emozioni differenti. Così se vogliamo favorire la concentrazione e la forza di volontà possiamo utilizzare il giallo; per stimolare l’espressione delle capacità individuali e favorire l’ottimismo, l’arancio.

L’azzurro per creare uno stato di rilassamento e favorire il sonno, mentre per stimolare, il rosso. Il verde è il colore dell’equilibrio e del benessere, il viola porta contemplazione e meditazione.

Ovviamente ogni ragazzo è diverso e vive un proprio mondo interiore unico e irripetibile che va studiato e ascoltato per definire un luogo adeguato che tenga conto delle esigenze della persona che sta formando la propria identità.

Indubbiamente ognuno sente intuitivamente cosa va bene per sé, e occorre fare attenzione alle preferenze e alle scelte delle singole personalità.

Armonizzare con acque e cristalli

L’uso di cristalli o acque vibrazionali da vaporizzare, porre in gocce nella stanza o da lasciare in boccetta, è un buon metodo per intervenire a livello energetico calibrando momento per momento le esigenze in funzione dello stato d’animo. Certo è, che non sempre abbiamo bisogno delle stesse energie anche se uno strato di base di equilibrio e armonia favorisce lo sviluppo delle capacità personali.

Creare quindi un ambiente sereno e rilassato contribuirà a definire un terreno fertile dove il seme relativo all’anima potrà germogliare esprimendo le proprie uniche peculiarità in stato di benessere.

Consiglio quindi di pensare inizialmente a un sistema neutro con pareti bianche che potranno essere tinteggiate ed energizzate aggiungendo alla tempera o vaporizzando nell’ambiente ad esempio Acqua di Arcobaleno per favorire la creatività, un preparato come Relax o Espressione di sé, o un’Acqua di Tigre per l’equilibrio e la centratura lasciando eventualmente la scelta del colore a chi dovrà utilizzare lo spazio.

Anche nella definizione del pavimento è importante fare attenzione alla qualità del materiale e al colore, alla percezione al tatto e al formato.

Relativamente alle condizioni di salubrità, un buon arieggiamento è sempre consigliabile e se possibile un orientamento a est che preveda il sole alla mattina in modo da favorire il risveglio e buone condizioni per lo studio al pomeriggio. Rispetto alla tranquillità è indicato un buon isolamento acustico che permetta ai ragazzi di sentirsi protetti e liberi in una camera dove possano ascoltare musica o studiare senza avere interferenza dall’esterno.

Entrando nel dettaglio dei singoli spazi, il letto dovrebbe essere orientato con la testa a nord per favorire il sonno e il riposo notturno, la scrivania con la luce proveniente da sinistra (da destra per i mancini), il computer rivolto in zona di ombra per non affaticare gli occhi. Spazi e contenitori per alloggiare cose di forma e colore adeguati in relazione ai colori prevalenti nella stanza.

In definitiva il luogo destinato allo studio, e in generale la casa, può essere considerato uno spazio che crea benessere al quale possiamo pensare come a un sistema di vibrazioni, un organismo vivente che entra in relazione con chi vi abita.

 

Il Nuovo Numero di Vivi Consapevole!

 

Ecco come ottenerla:

Macrolibrarsi.itIn Omaggio acquistando su Macrolibrarsi.it, ricevi gratuitamente la rivista per ogni ordine effettuato fino ad esaurimento scorte.

NOVITA! App ViviConsapevoleApp ViviConsapevole, scarica gratuitamente la App per iPad e iPhone! troverai anche tutti i vecchi numeri di ViviConsapevole!

Ebook ViviConsapevoleEbook ViviConsapevole, scarica gratuitamente la versione digitale della rivista per leggerla sul pc, tablet e smarthphone.




Articolo tratto dalla rivista nr. 50


Condividi questo articolo

  • Share this post on Facebook
  • Tweet about this post
  • Share this post on Google
  • Share this post on Delicious


Categorie: Naturalmente bambini e genitori




Arcobaleno - Acqua Vibrazionale

Editore: Laboratorio Alchemico

Prezzo: 15,33€ (invece di 21,90€ )

Relax - Preparato Vibrazionale

Editore: Laboratorio Alchemico

Prezzo: 16,03€ (invece di 22,90€ )

Espressione di Sè - Preparato Vibrazionale

Editore: Laboratorio Alchemico

Prezzo: 16,03€ (invece di 22,90€ )


Scrivi il tuo commento

Per farlo è necessario eseguire il login. Se invece non sei ancora registrato puoi farlo ora. Login - Registrati