Ingrandisci testo Riduci testo Stampa
Scrivi commento Leggi commenti Invia ad un amico

Olio di argan: l’oro del Marocco

Potente elisir antinvecchiamento per pelle, capelli e unghie, l’olio di argan ha la proprietà di restaurare lo strato idro-lipidico cutaneo

Laura Saponaro - 27/10/2014




A pochi chilometri da Agadir, moderno centro turistico dalle spiagge sconfinate, in una zona riarsa e spoglia, si trova Tighanimine El Baz, un piccolo villaggio con poche case in pietra, abitato per lo più da una popolazione di origine berbera. 

La sola grande ricchezza di quella terra arida e pietrosa è l’argan (specie Argania spinosa, della famiglia delle Sapotacee), un albero secolare, scarno e nodoso, simile a un olivo, che cresce solo in questa parte del mondo. Dal suo frutto viene estratto un olio raro e prezioso per le sue proprietà uniche e per la particolarità della sua fabbricazione, un procedimento rimasto immutato nei secoli. 

Oggi a Tighanimine esiste l’unica cooperativa al mondo a produrre olio di argan biologico certificato Fair Trade. 

Tra tradizione e modernità 

L’olio di argan è conosciuto da secoli dalle donne berbere e da alcuni anni apprezzato dalla cosmetica moderna per le sue molteplici virtù. 

Il lavoro di estrazione dell’olio di argan in Marocco è tradizionalmente compito delle donne. È un procedimento lungo e faticoso. Dopo la raccolta, una volta selezionati accuratamente i frutti e lasciati essiccare, le donne procedono manualmente all’apertura dei noccioli per estrarre i semi: posti i noccioli su una base di pietra, questi vengono spaccati con un solo colpo per mezzo di una pietra più piccola, di forma ovoidale. 

Occorrono abilità e destrezza.
La resa è molto bassa: sono necessari circa cento chili di frutta e venti ore lavorative per produrre un litro d’olio. 

Alla cooperativa “Tighanimine” la spremitura dei semi è rigorosamente a freddo, con l’impiego di una spremitrice meccanica. 

Tradizionalmente le donne spremevano l’olio di argan con l’uso di una pressa di pietra e aggiungevano dell’acqua alla pasta ottenuta, ricavando un olio di un colore scuro dall’odore molto forte. La resa era bassissima. Questo metodo, adatto a un utilizzo locale dell’olio, non garantisce alcun controllo a livello di igiene e l’olio ottenuto è instabile, difficile da conservare. 

Il sistema migliore di estrazione è quello meccanico con spremitura a freddo, che permette di garantire un olio purissimo, di prima qualità, capace di conservare le sue qualità organolettiche per oltre due anni. 

Sul mercato oggi è possibile trovare diverse qualità di olio di argan.
La certificazione biologica garantisce generalmente un olio di prima qualità, dal colore oro chiaro e dall’odore caratteristico, tipo nocciola.

Un odore sgradevole è indice di irrancidimento, oppure di un olio tagliato con altri olii.
Se l’olio è completamente inodore può essere stato trattato chimicamente per essere deodorizzato. 

Una storia di donne 

Ma quest’olio non è prezioso solo per le sue origini.
La sua è una storia di dignità e sviluppo, di salvaguardia e protezione di una ricchezza naturale, unica al mondo. 

A ispirare e valorizzare il lavoro tradizionale delle donne è stata la professoressa Zoubida Charrouf, docente di chimica all’Università di Rabat, esperta a livello internazionale dell’argan.

Preoccupata per la progressiva deforestazione di questa specie, il cui legno veniva utilizzato per scaldarsi, presenta alle autorità locali un progetto per lo sviluppo della promozione dell’argan, per la salvaguardia della foresta e soprattutto per il miglioramento della condizione della donna marocchina. Dal punto di vista ecologico, la conservazione di questa specie è fondamentale nella lotta all’erosione del suolo.

Oggi la regione è riconosciuta dall’UNESCO come Riserva della Biosfera e progetti di sviluppo sostenibile sono finanziati a livello locale e internazionale.

L’olio di argan alimentare è presidio Slow Food.

Grazie al lavoro nelle cooperative, molte donne dei villaggi hanno potuto beneficiare di corsi di alfabetizzazione, di formazione, di servizi di assistenza sanitaria e soprattutto di un cammino di crescita e dignità, sia all’interno della propria famiglia, che nella comunità. 

Un olio dalle eccezionali proprietà 

Tradizionalmente utilizzato per il viso, contro l’acne o i segni della varicella, ma anche per la cura dei capelli e delle unghie, le donne berbere affidano da sempre all’olio di argan la cura della propria bellezza. 

Le sue eccezionali proprietà sono state confermate da studi scientifici in moderni laboratori di dermocosmesi, tanto che oggi quest’olio è largamente conosciuto e utilizzato da molte note case cosmetiche.

La sua particolare composizione vanta l’80% di acidi grassi insaturi (principalmente oleico e linoleico) e il 20% di acidi grassi saturi (palmitico e stearico). Questi agiscono come una barriera contro la naturale perdita di acqua trans-epidermica, permettendo all’epidermide di mantenersi idratata.

La carenza in acidi grassi essenziali, inevitabile con l’avanzare dell’età, causa un progressivo invecchiamento cutaneo, che si traduce con una disidratazione e una perdita d’elasticità della pelle: la correzione di tale carenza permette di ritardare questo processo. 

L’olio di argan è anche particolarmente ricco in tocoferoli (da 700 a 900 mg/kg rispetto a 320 mg/kg nell’olio d’oliva), come il gamma tocoferolo, con un’attività antiossidante più elevata della vitamina E.

L’applicazione dell’olio di argan restaura lo strato idro-lipidico cutaneo ed aumenta il tasso di sostanze nutrienti, stimola l’ossigenazione intracellulare, neutralizza i radicali liberi e protegge i tessuti connettivi.

 

Il Nuovo Numero di Vivi Consapevole!

 

Ecco come ottenerla:

Macrolibrarsi.itIn Omaggio acquistando su Macrolibrarsi.it, ricevi gratuitamente la rivista per ogni ordine effettuato fino ad esaurimento scorte, poi riceverai il pdf.

NOVITA! App ViviConsapevoleApp ViviConsapevole, scarica gratuitamente la App per iPad e iPhone! troverai anche tutti i vecchi numeri di ViviConsapevole!

Ebook ViviConsapevoleEbook ViviConsapevole, scarica gratuitamente la versione digitale della rivista per leggerla sul pc, tablet e smarthphone.




Articolo tratto dalla rivista nr. 38


Condividi questo articolo

  • Share this post on Facebook
  • Tweet about this post
  • Share this post on Google
  • Share this post on Delicious


Categorie: Critica al Sistema Sanitario

Olio Corpo Argan - 100 ml

Editore: Esprit Equo

Prezzo: 24,18€

Serum Purissimo Argan

Editore: Esprit Equo

Prezzo: 17,50€

Crema Rigenera Argan

Editore: Esprit Equo

Prezzo: 22,38€







Burro di Karitè

Editore: Esprit Equo

Prezzo: 16,00€

Kessa - Guanto per Gommage

Editore: Esprit Equo

Prezzo: 8,30€




Pura - Mousse Detergente Viso

Editore: Esprit Equo

Prezzo: 16,00€


Scrivi il tuo commento

Per farlo è necessario eseguire il login. Se invece non sei ancora registrato puoi farlo ora. Login - Registrati