Ingrandisci testo Riduci testo Stampa
Scrivi commento Leggi commenti Invia ad un amico

Un giardino commestibile in un giorno

Dall’Australia arriva il Permablitz: una giornata di lavoro condiviso per dare vita al tuo orto in permacultura

Linda Fornasier - 03/04/2012




Un giardino commestibile in un giorno: questo è l’obiettivo di un Permablitz, l’iniziativa di un gruppo di persone che in un giorno prestabilito si incontra in modo informale e su base volontaria per creare o ampliare uno spazio orticolo secondo i principi della permacultura, condividendo conoscenze, capacità ed esperienze individuali, sostenendo la vita di comunità e, non ultimo, divertendosi. 

Come si fa

Un evento di Permablitz può essere organizzato da chiunque abbia un po’ di spazio e desideri un giardino commestibile studiato su misura. L’unico requisito per l’ospitante è l’aver già partecipato a sua volta e contribuito personalmente ad almeno tre blitz, per tener fede al principio di reciprocità dell’aiuto. Innanzitutto lo spazio viene progettato da un designer in possesso del certificato di design in permacultura (o da uno studente che desidera far pratica), dopodiché il padrone di casa fissa una data per il blitz che viene pubblicata sul sito assieme ad eventuali richieste specifiche, come quella di portare con sé guanti e attrezzi da giardino o semi e piantine da scambiarsi. I volontari che partecipano a questi eventi sono persone di ogni età, con diversi livelli di esperienza e provenienti da percorsi di vita spesso molto differenti fra loro, ma tutti riuniti per un ideale comune, senza discriminazioni di alcun genere.

La condivisione di lavoro, esperienze e risorse 

La giornata inizia solitamente con l’introduzione del progetto da parte dell’organizzatore e una tazza di tè per tutti. Le attività svolte non sono sempre uguali. A seconda delle necessità e delle abilità di ciascuno, si toglieranno erbacce, si predisporranno strutture più o meno elaborate (dai tubi per il drenaggio del terreno, al pollaio in legno, per esempio), si pianteranno alberi da frutto, si creeranno viali, laghetti, aiole rialzate per gli ortaggi, spirali di erbe aromatiche, sistemi di riutilizzo delle acque grigie provenienti dagli scarichi domestici. I partecipanti ricevono indicazioni su cosa fare e i metodi per farlo e possono approfondire diverse tematiche durante i workshop gratuiti organizzati per quel giorno dal padrone di casa. Al termine dei lavori ci si riunisce per uno spuntino al quale i volontari contribuiscono portando qualcosa da mangiare, dando vita così anche a un proficuo scambio di ricette. Per assistere i proprietari nel mantenimento del giardino, il designer tornerà diverse volte in loco per monitorarne gli sviluppi e fornire eventualmente qualche altro consiglio.

Le esperienze australiane e canadesi 

Permablitz, che si promuovono principalmente da sé, hanno riscosso già parecchio successo in diversi Paesi del mondo perché arricchiscono la vita comunitaria e sono spesso il primo passo verso uno stile di vita più sostenibile. In città, dove la vita scorre per lo più in modo solitario e con ritmi innaturali, questi aspetti sono ancora più importanti. 

I volontari sono numerosissimi tant’è che a volte è necessario affrettarsi a confermare la propria adesione ad un blitz: alcuni eventi mettono delle restrizioni sul numero dei partecipanti. Su internet è possibile visitare i siti dei gruppi più organizzati, come quello di Melbourne in Australia (www.permablitz.net), di Calgary in Canada (www.permaculturecalgary.org) e persino alle Hawaii (permablitzhawaii. com). 

Chissà che questi esempi, e magari un po’ anche la crisi attuale, non facciano sì che le persone riscoprano sempre di più la bellezza e l’importanza dello stare insieme, della condivisione, del fare qualcosa senza aspettarsi un ritorno economico, ma soprattutto la sacralità del giardino, della terra e dei suoi frutti.

 

Scopri i corsi 2012 della Fattoria dell'Autosufficienza

 

 

Il Nuovo Numero di Vivi Consapevole!

 

Ecco come ottenerla:

Macrolibrarsi.itIn Omaggio acquistando su Macrolibrarsi.it, ricevi gratuitamente la rivista per ogni ordine effettuato fino ad esaurimento scorte, poi riceverai il pdf.

NOVITA! App ViviConsapevoleApp ViviConsapevole, scarica gratuitamente la App per iPad e iPhone! troverai anche tutti i vecchi numeri di ViviConsapevole!

Ebook ViviConsapevoleEbook ViviConsapevole, scarica gratuitamente la versione digitale della rivista per leggerla sul pc, tablet e smarthphone.




Articolo tratto dalla rivista nr. 28


Condividi questo articolo

  • Share this post on Facebook
  • Tweet about this post
  • Share this post on Google
  • Share this post on Delicious


Categorie: Autoproduzione e Riciclaggio creativo




Introduzione alla Permacultura

Editore: Terra Nuova Edizioni

Categorie: Permacultura e agricoltura naturale

Prezzo: 17,00€ (invece di 20,00€ )

Permacoltura

Editore: Libreria Editrice Fiorentina

Prezzo: 14,45€ (invece di 17,00€ )


Scrivi il tuo commento

Per farlo è necessario eseguire il login. Se invece non sei ancora registrato puoi farlo ora. Login - Registrati