Ingrandisci testo Riduci testo Stampa
Scrivi commento Leggi commenti Invia ad un amico

Dal Dire al Fare: Corso di Bioedilizia al Parco delle Energie Rinnovabili

- 22/06/2010





Visto che il cambiamento passa soprattutto attraverso la pratica, è con grande piacere che vi presentiamo uno dei PERcorsi organizzati dall’associazione Paea (Progetti alternativi per l’energia e per l’ambiente),  che da oltre dieci anni svolge attività di promozione, informazione, educazione e realizzazione di progetti relativi al risparmio e all’efficienza energetica e idrica, all'uso delle energie rinnovabili, alla bioedilizia, e alla tutela ambientale.

Passare dal dire al fare attraverso la domanda/offerta di tecnologie e servizi alternativi, è quello che propone di fare Paea, in questo caso attraverso un Corso di Bioedilizia, dal 25 al 27 giugno, presso il Parco dell’Energia Rinnovabile in Umbria.

La bioedilizia, che può essere considerata un sinonimo della bioarchitettura, è una pratica architettonica rispettosa dei principi della sostenibilità, che ha l'obiettivo di instaurare un rapporto equilibrato tra l'ambiente ed il costruito, soddisfacendo i bisogni delle attuali generazioni senza compromettere, con il consumo indiscriminato delle risorse, quello delle generazioni future.

Fra i principi cardine della bioedilizia/bioarchitettura troviamo (fonte Wikipedia):

* ottimizzare il rapporto tra l'edificio ed il contesto nel quale viene inserito. Compito dell'architetto, come afferma Christian Norberg-Schulz, è creare luoghi significativi per aiutare l'uomo ad abitare, ciò attraverso la comprensione ed il rispetto del genius loci – lo spirito del sito;
* privilegiare la qualità della vita ed il benessere psico-fisico dell’uomo;
* salvaguardare l'ecosistema;
* impiegare le risorse naturali (acqua, vegetazione, clima);
* non causare emissioni dannose (fumi, gas, acque di scarico, rifiuti);
* concepire edifici flessibili ad eventuali rimozioni, sostituzioni o integrazioni degli impianti, e a possibili ampliamenti o cambiamenti di destinazione d'uso;
* prevedere un diffuso impiego di fonti energetiche rinnovabili;
* utilizzare materiali e tecniche ecocompatibili, preferibilmente appartenenti alla cultura materiale locale.


Se siete interessati all’argomento e avete in programma  di costruire e ristrutturare con materiali ecocompatibili questa potrebbe essere un’ottima opportunità per acquisire le conoscenze di cui avete bisogno.

Verranno messe a confronto caratteristiche, costi e prestazioni di una vasta gamma di isolanti naturali tra quelli più diffusi sul mercato e si valuterà come la tipologia dei materiali di costruzione e delle rifiniture abbia un ruolo non secondario nel comfort e nella salubrità dell’abitazione.

Il programma del primo giorno è dedicato agli isolanti naturali, ed in particolare a:

·         Classificazione dei materiali in base all’origine: sintetica, minerale, vegetale, animale

·         Prestazioni e caratteristiche tecniche, aspetti economici

·         Analisi del ciclo di vita

·         Fattori di rischio: impatto sull’ambiente e sulla salute

·         Tipologie e riferimenti commerciali

·         Esempi di soluzioni applicative: pareti esterne, coperture, solai

 

Durante la seconda giornata invece gli architetti Laura Maina e Alberto Sasso, docenti del corso, si concentreranno sulla riqualificazione dell'esistente, partendo dalla diagnosi energetica (concetti base e software) delineandone i concetti base  e passando poi ai campi d’applicazione dei materiali.

Tutto questo nella splendida cornice del Parco dell’Energia Rinnovabile (PER), un’area bio-agricola circondata da un bosco nel cuore dell’Umbria, in provincia di Terni. Tutte le strutture del Parco si basano sull’utilizzo di materiali costruttivi ad alto isolamento termico, sul riuso delle acque piovane e il risparmio idrico, sull’impiego di pannelli fotovoltaici e generatori eolici, sul riscaldamento solare e a biomassa. Nel parco si pernotta e si mangia a impatto zero: il ristorante serve piatti tipici realizzati con cibo proveniente dall’azienda o dai campi della zona.

La quota di partecipazione al corso è di  260€ o 210€ per studenti e include IVA, vitto, alloggio al centro, documentazione, lezioni, visita guidata al parco tecnologico.


Per maggiori informazioni si può contattare l’Associazione PAEA – Progetti Alternativi per l’Energia e l’Ambiente (0744 988050/8489 - Cell. +39 349 4380211 - per@paea.it).

 




 

 

Il Nuovo Numero di Vivi Consapevole!

 

Ecco come ottenerla:

Macrolibrarsi.itIn Omaggio acquistando su Macrolibrarsi.it, ricevi gratuitamente la rivista per ogni ordine effettuato fino ad esaurimento scorte, poi riceverai il pdf.

NOVITA! App ViviConsapevoleApp ViviConsapevole, scarica gratuitamente la App per iPad e iPhone! troverai anche tutti i vecchi numeri di ViviConsapevole!

Ebook ViviConsapevoleEbook ViviConsapevole, scarica gratuitamente la versione digitale della rivista per leggerla sul pc, tablet e smarthphone.







Condividi questo articolo

  • Share this post on Facebook
  • Tweet about this post
  • Share this post on Google
  • Share this post on Delicious


Categorie: Ecologia e Localismo,Ambiente




Progettare la Sostenibilità

Editore: Edizioni Ambiente

Prezzo: 40,80€ (invece di 48,00€ )

La Terra Cruda nelle Costruzioni

Editore: Nuova Ipsa Editore

Prezzo: 25,50€ (invece di 30,00€ )




Architettura Feng Shui

Editore: Editoriale Delfino

Prezzo: 36,10€ (invece di 38,00€ )


Scrivi il tuo commento

Per farlo è necessario eseguire il login. Se invece non sei ancora registrato puoi farlo ora. Login - Registrati